Fondazione Carlo Grandori

Utilizzare tecniche all’avanguardia per accelerare la scoperta di nuove terapie non tossiche e personalizzate per la cura del cancro ed altre malattie.

Photograph of Carla and Carlo GrandoriCarlo Grandori blueprint

Ogni tipo di cancro è diverso…

…sia da paziente a paziente che secondo il tipo di tumore. Le terapie tradizionali non si possono adattare alla situazione unica di ogni paziente e anche quando funzionano sono tossiche per tutto l’organismo, non solo per il cancro che colpiscono. Noi vogliamo cambiare tutto ciò. Il nostro obbiettivo è di accelerare la ricerca di cure mirate per ogni tipo di cancro e paziente.

Per la prima volta abbiamo a portata di mano la tecnologia che ci permette di scoprire con grande velocità strategie terapeutiche non tossiche ed individualizzate.

Ogni cellula del cancro contiene un gruppo di geni essenziali che possiamo immaginare come “serrature”. Le medicine giuste possono agire come “chiavi chimiche” per aprire le cellule del cancro e distruggerle con straordinaria precisione non toccando il resto dell’organismo. Le 30.000 potenziali serrature del genoma umano sono state identificate e le chiavi esistono già in enormi collezioni di sostanze chimiche che hanno già un nome e che sono già state catalogate.

HTS output

Oggi, usando la tecnologia d’avanguardia chiamata High Throughput Screening (HTS), possiamo analizzare decine di migliaia di combinazioni istantaneamente per trovare la serratura giusta e la chiave giusta per aprirla. Proponendosi di seguire questo progetto, la Fondazione Carlo Grandori permetterà di portare questi metodi rivoluzionari dal laboratorio di ricerca al paziente e di conseguenza accelererà la scoperta di nuove terapie non tossiche per il cancro ed altre malattie.

FCG