Fondazione Carlo Grandori

Utilizzare tecniche all’avanguardia per accelerare la scoperta di nuove terapie non tossiche e personalizzate per la cura del cancro ed altre malattie.

Photograph of Carla and Carlo GrandoriCarlo Grandori blueprint

Innovazione tecnologica per un mondo migliore.

Carlo GrandoriLa visione di Carlo Grandori ha rivoluzionato un settore industriale e ha salvato vite umane. Carlo Grandori intuì che la sua ditta di scavi in galleria SELI avrebbe potuto utilizzare tecnologie innovative per realizzare gallerie che non sarebbero state concepibili solo con l’uso della dinamite, come conseguenza rendendo anche il lavoro molto più sicuro per gli operai.

Spinta da questa visione, la SELI adottò strumenti ad alta precisione per gli scavi nel 1969 e continuò a progettare macchinari adatti agli scavi nei difficili terreni Europei. Lo spirito e la determinazione di Carlo Grandori, guidati dal suo grande sogno, hanno migliorato la vita dei minatori e hanno trasformato il settore delle costruzioni in galleria.

“Io credo che una simile trasformazione sia possible nel campo della ricerca di una cura per il cancro.”

— Dott.ssa Carla Grandori

La Fondazione Carlo Grandori (FCG) porta alla ricerca sul cancro la grande intuizione di Carlo Grandori: l’uso innovativo di una tecnologia già in esistenza ha il potere di cambiare l’approccio alla soluzione di un problema e può aiutarci a superare barriere che ci sembrano insormontabili. Nel 2011, in occasione del centenario della nascita di Carlo Grandori, cinque membri della sua famiglia onorano la sua memoria e il suo spirito fondando la Fondazione Carlo Grandori.

Carla GrandoriSua figlia, la dottoressa Carla Grandori, una dei fondatori della FCG, facendo ricerca sul cancro presso una azienda di punta nel campo della biotecnologia a Seattle, ha avuto l’opportunità di lavorare con una nuova tecnologia robotizzata, la High Throughput Screening. Carla crede che usando gli strumenti HTS si possano trovare i geni e le sostanze chimiche che li controllano da usare come terapie non tossiche per cure innovative e mirate del cancro.

Invece della “dinamite” dei trattamenti convenzionali come la chemioterapia, le cui sostanze tossiche attaccano il nostro organismo aggredendo le cellule del cancro, possiamo usare uno strumento potente e preciso che raggiunge lo stesso obbiettivo con maggiore precisione e rischio infinitamente minore. Questo nuovo approccio ha un potenziale enorme. Potrebbe fornirci la soluzione per creare terapie sicure e non tossiche per tumori di molti tipi. Eventualmente ci potrebbe permettere di progettare una cura personalizzata ad ogni paziente.

Per la prima volta nella mia carriera sento che si può aprire una via che ci condurrà ad una cura.

— Dott.ssa Carla Grandori

HTS FacilitySfortunatamente oggi pochi ricercatori possono avere accesso a questa tecnologia. Il suo costo è molto alto e i tecnici specializzati sono pochi. Anche gli scienziati che potrebbero fare passi da gigante non ne hanno accesso o non ne conoscono la potenzialità.

Questa è l’area dove la nostra fondazione svolgerà il suo lavoro. Finanziando la tecnologia e fornendo le risorse necessarie, aiuterà a portare questo approccio rivoluzionario in prima linea.

Per realizzare questo sogno abbiamo bisogno del vostro aiuto.

La visione della FCG, una rivoluzione nelle terapie non tossiche e personalizzate per la cura del cancro, può diventare una realtà con la vostra generosità.

Per favore fate una donazione oggi.

Grazie,

Dott.ssa Carla Grandori
e da parte di tutti della Fondazione Carlo Grandori

FCG